+ - =
+/-
OMCI - Organismo di Mediazione

Controlli sui corsi per mediatori: solo enti e docenti accreditati, rapporto contrattuale diretto con i partecipanti e attestazione del responsabile scientifico;

1° EFFETTO SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA CIVILE, MEDIATORI E TUTTI PIU' PREPARATI E QUALIFICATI: Ecco uno dei motivi x cui è molto più conveniente essere iscritti ad organmi di Mediazione che siano anche enti Formativi, preparati, seri e qualificati. OMCI ROM 251 Ente Formativo 303, Esperti in Mediazione e Formazione dal 2010-2011, Ti aspetta su Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Perché conviene diventare Mediatore Civile oggi?
Perché con la nuova normativa si aprono ampie e interessanti prospettive professionali per i mediatori civili e commerciali, che devono aver conseguito sia una solida formazione di base in ambito giuridico empatico-comunicativo, stragiudiziale,  che capacità specifiche per una proficua risoluzione dei conflitti.
Per iscriverti invia una e mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.omci.org ;

Il Ministero della Giustizia ha risposto a dei quesiti sul corretto svolgimento dei corsi per mediatori, precisando che:

  • il Ministero può effettuare controlli documentali, anche successivamente all’erogazione del corso, sulla  tenuta dei registri, prove di esame e fatture emesse;
  • è necessario che gli enti di formazione instaurino un rapporto contrattuale ed economico diretto con i partecipanti senza alcuna intermediazione;
  • non è consentito a un ente non accreditato, cioè non iscritto nell’elenco degli enti di formazione, organizzare corsi per mediatori;
  • i corsi sono ritenuti validi solo in presenza di formatori accreditati presso l’ente che eroga il corso;
  • i corsi devono essere erogati almeno con due diversi docenti: uno per la parte teorica e una per quella pratica;
  • nelle comunicazioni promozionali deve essere sempre ben chiaro che l’ente che eroga il corso è uno di quelli accreditati dal Ministero della giustizia, citando il numero di iscrizione e i formatori accreditati che svolgeranno le docenze;
  • il responsabile scientifico deve attestare la completezza e l’adeguatezza dei percorsi formativi e di aggiornamento, come previsti e istituiti ai sensi dell’art. 18, lett. f) e g) del citato d.m. n. 180/2010.

Ministero della Giustizia

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI DI GIUSTIZIA DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI INTERNI

UFFICIO II – ORDINI PROFESSIONALI E ALBI

Leggi tutto

Copyright © 2021 Omci - Organismo di Mediazione Italia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.