+ - =
+/-
OMCI - Organismo di Mediazione

La mancata partecipazione al procedimento di mediazione è sempre sanzionabile;

SINTESI: Secondo il Tribunale di Torino, la parte che non partecipa alla procedura di mediazione deve essere sempre condannata al pagamento di una somma, pari al contributo unificato per il giudizio. Difatti, la sanzione suindicata “prescinde dall’esito del giudizio p e la cui ratio risiede nella violazione di quello che è ormai un principio immanente dell’ ordinamento giuridico e cioè che la partecipazione alla mediazione è un valore in sé, a prescindere dal merito e quindi dal convincimento di non dover incorrere nella soccombenza”.

Pqm

Il Tribunale, decidendo nel procedimento iscritto nel RG al n. …./19, ogni contraria istanza, eccezione e deduzione respinta o dichiarata assorbita o inammissibile, così provvede:
Rigetta le domande formulate da S. di B. e C. sas; Condanna S di B. M. e C. sas, in persona del legale rappresentante pro tempore, a rimborsare la Banca…, in persona del legale rappresentante pro tempore, le spese del giudizio, che liquida in euro 7.254,00, oltre IVA e cpa come per legge e rimborso forfettario nella misura del 15%;
Pone le spese di ctu, come già liquidate, a definitivo carico di S. di B. M.X e C. sas, in persona del legale rappresentante pro tempore; Condanna Banca … , in persona del legale rappresentante pro tempore, a versare all’ entrata del bilancio dello Stato una somma di importo corrispondente al contributo unificato dovuto per il presente giudizio.
Torino, 23.3.21

Il Giudice Dott.ssa Gabriella Ratti

Copyright © 2021 Omci - Organismo di Mediazione Italia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.