+ - =
+/-
OMCI - Organismo di Mediazione

OMCI è uno dei primi organismi Nati, infatti sin dal 2011 ci occupiamo di Mediazione, queste sono le Caratteristiche richieste ad un organismo ed Ente Formativo, per essere il più qualificato possibile;

OMCI è uno tra i pochi organismi, ed Ente Formativo che ha al suo interno, Tutte le figure di Mediatori esperti in tutte le Materie concernenti diritti Disponibili, , Qualificati, sempre Aggiornati in Tutte Le Materie sulla Mediazione Civile e Commerciale e di tutti i Diritti Disponibili, quasi tutti iscritti come CTU e per questo Vi consigliamo di scegliere il nostro Organismo per Tutte le Controversie, civili e commerciali. Non per questo però siamo chiusi ad altri Mediatori che abbiano tutte le caratteristiche richieste per entrare nel nostro Organismo di Mediazione ed Ente Formativo, "infatti continuiamo a Ricercare altre Figure che più ci Mancano, ovvero Avvocati pro Mediazione"; per info contattare la Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Omci vuole ampliare la sua gamma per Raggiungere sempre di più, la Piena soddisfazioni delle Parti, inoltre OMCI è l'organismo che paga i suoi Mediatori il giorno successivo all'invio della Parcella e non a 30-60-90 giorni, per il Rispetto sempre dato al Mediatore e alle Parti che si rivogono a noi, abbiamo i Migliori CTU, e Mediatori esperti in Tutte Le Materie. Questo è il Valore Aggiunto che ha in più il Nostro Organismo ed Ente Formativo".

Si rammenta inoltre cosi come da sentenza Tribunale di Torre Annunziata n° 740/18 Giudice d.ssa Silvia Blasi, ed altre, ecc,  del Marzo 2018, che quando  sorge una ipotesi di cumulo tra mediazione obbligatoria e negoziazione assistita "deve ritenersi prevalente la Mediazione ogni qual volta la controversia rientra tra quelle previste dal d.l. 132/2014 o dall'art. 5,  d. lgs 28/2010. Ciò in quanto la mediazione, rispetto alla negoziazione, consente alle parti di giungere ad un accordo grazie alla intermediazione di un soggetto terzo ed imparziale cosa che, nella negoziazione assistita, non si verifica completamente":

  • Tutti gli atti relativi al procedimento di mediazione sono esenti dall’imposta di bollo e da ogni altra spesa, tassa o diritto di qualsiasi specie e natura.
  • Il verbale di accordo è esente dall’imposta di registro sino alla concorrenza del valore di 50.000 euro.
  • In caso di successo della mediazione, le parti avranno diritto a un credito d’imposta fino a un massimo di 500 euro per il pagamento delle indennità complessivamente dovute all’organismo di mediazione. In caso di insuccesso della mediazione, il credito d’imposta è ridotto della metà.
Copyright © 2019 Omci - Organismo di Mediazione Italia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.